Festa Maria SS delle Grazie 2014

Carissimi, ancora una volta siamo qui insieme per esprimere con gioia la nostra devozione a Maria SS delle Grazie, protettrice di Minturno. Si rinnova così quel sentire profondo verso la Vergine Maria che

ci è stato trasmesso dai nostri padri e che desideriamo consegnare a chi, dopo di noi, avrà il compito di vivere e testimoniare la propria fede nella Madonna e in Gesù Cristo.

 La storia della devozione mariana in questa nostra terra ha radici antiche, amorevolmente curate e accarezzate dai nostri avi e noi, oggi, rinnoviamo l’amore per la Maria non solo nella festa civile ma, soprattutto, nella preparazione della festa religiosa.

 A Maria, ciascuno di noi, nel segreto del suo cuore, consegna i propri desideri, le attese e le speranze e offre la propria sofferenza, il proprio dolore e la propria vita come offerta santa e gradita al Signore.
 Confidare nell’aiuto materno di Maria è evento nobile, riconoscimento umile e sincero della propria insufficienza. E’ il segno non di una banale rassegnazione ma è l’espressione di una comprensione umana di se stessi che si alimenta al divino e realizza nella concretezza della storia la verità della nostra esistenza.
 Confidare in Maria, perciò, è cuore dell’esperienza cristiana. A Lei affidiamo la nostra vita perché possa incoraggiare il nostro incerto camminare, sostenere la nostra speranza e aprirci porte nuove verso la pace e la serenità.

 In queste settimane che precedono la festa siamo, perciò, chiamati a rinnovare la nostra devozione mariana nei modi che sono più vicini alla nostra sensibilità per essere pronti a vivere il triduo con quel sentimento e quella devozione che renderà la nostra partecipazione veramente piena e coinvolgente.
 Vivremo anche la nostra bella festa civile alla quale vi invito a collaborare con generosità perché anche questo momento possa giovare al nostro spirito.

 Vi aspetto, come sempre, numerosi agli appuntamenti liturgici e alla testimonianza processionale il giorno della festa e mi affido alle Vostre preghiere.

 Vi benedico tutti nel Signore.
               Il Parroco
        Sac. Elio Persichino

Programma Festa Maria SS delle Grazie 2014

 

 

Lascia un commento