Chiesa San Francesco

La Chiesa di San Francesco è annessa al Convento Francescano. Fatta costruire, intorno al 1320, da Roffredo III Caetani, conte di Traetto dal 1299 al 1336, e  nipote di Papa Bonifacio VIII. Roffredo sposò Giovanna, ultima erede della famiglia Dell’Aquila. Il Tempio fu edificato su un preesistente “loco” francescano adibito a cappelle gentilizie dalle famiglie Orsini e Caetani.

L’interno è in pietra viva e a una sola navata, così come la preferivano i francescani, perché più consona alla predica. Sulla parete destra c’è l’affresco della “Madonna delle Grazie”. In suo onore si celebra, nella seconda decade di luglio, l’antica “Sagra delle Regne“, la festa dei covoni di grano, affiancata da un Festival internazionale del folclore

Lascia un commento